Piccoli Camorristi Crescono

Cavour
La camorra, l’unica vera nemica di Napoli. Ha fatto più danni (materiali e “umani”) lei in cinquanta anni che il Vesuvio in mille. La piaga di tutte le piaghe. E, come per la Mafia, lo Stato risulta impotente; giudici, magistrati e scrittori si ritrovano da soli contro questi mostri dagli infiniti e viscidi tentacoli.

Chiunque può essere un “camorrista”. La camorra è un modo di essere, un modo di fare, e la nuova generazione già sembra sulla buona strada per sostituire i loro (sicuramente orgogliosissimi ed ignoranti) padri. Il fallimento delle scuole (ma non si può pretendere che una maestra si metta contro tutta una… “famiglia”) ed il degrado morale e civile che assale buona parte di Napoli non aiuta, ed ecco che la povertà alimenta la camorra, causa ed effetto di quasi tutte le storiche problematiche partenopee. Se sparisse, la nostra città splenderebbe come il Sole.

Continua a leggere

Annunci