Rifiuti Tossici e “SUDditi”

1263085_10153260598735471_704390446_oLo dicevano tutti.
Lo sapevano tutti.
Ma era un qualcosa tra mito e leggenda.
Poi, la rivelazione, nella simbolica scoperta di una scritta che fa bella mostra su uno dei tanti fusti tossici trovati nella Terra dei Fuochi: “MILANO“.

Rifiuti, di ogni genere, del Nord Italia, mandati qui da industriali affaristi e criminali, pronti ad affidarsi alla feccia-Camorra pur di risparmiare denaro sullo smaltimento di questo schifo.
Criminali Campani e Padani, ugualmente colpevoli di genocidio (uno manda, l’altro accoglie), si preparino a pagare le conseguenze di questo scempio senza precedenti.

Siamo stati apostrofati come nostalgici, neoborbonici, vittimisti e bugiardi.
Ma la verità è sotto gli occhi di tutti, ormai.

Nonostante ciò, ecco che tornano i “SUDditi”, pronti all’auto-flagellamento.

Schermata-09-2456563-alle-15.21

Continua a leggere

Annunci

Puliamo il Mondo… anche da Napoli!

Puliamo il Mondo: domani pulizie in piazza a Napoli con CleaNap, Legambiente e tanti altri

Sulla scia del rinnovato entusiasmo partenopeo per una cittadinanza più attiva e concreta, parte la campagna Puliamo il Mondo (16-24 Settembre 2011) a Napoli come a Roma e a Milano.

Edizione italiana del Clean Up the World – volontariato ambientale organizzato – Puliamo il Mondo (PiM) e’ un’iniziativa nazionale che ha le sue radici nel 1993 e si avvale di più’ di 1000 gruppi di volontari  che mirano a rendere le città più vivibili e pulite attraverso azioni sul territorio – coadiuvate volta per volta da enti e associazioni locali.  […]

Leggi il resto su Il Levante Online.
No, sul serio, fallo! 

Piove. Governo Pisapia.


Il candidato del centrosinistra di Milano è al centro di una vera è propria mania esplosa online grazie agli strafalcioni del PDL e di Red Ronnie. Sulla pagina di quest’ultimo, ed in altri gruppi aperti su Facebook per l’occasione, piovono dichiarazioni assurde, irreali e soprattutto esilaranti che vedono un Pisapia causa di ogni male (sulla falsa riga delle battute su Chuck Norris e simili), il tutto per prendere in giro l’arrampicata sugli specchi di personaggi come la Santanchè ed il sindaco uscente Moratti.

Alcuni esempi dalla pagina di Red Ronnie:

Andrea
Nel lettone tra Olindo e Rosa ci dormiva Pisapia

Giovanni
Pisapia si attacca al lavoro del tuo dentista.

Vinicio
pisapia era l’arbitro moreno e spacciano insieme

Francesco
Pisapia fomenta gli anziani in fila alle poste

Paola
Pisapia è quello che fa sempre le corna dietro di te nelle foto di gruppo.

Antonio
il nuovo capo di Al Qaeda è Pisapia

Spaccature nel Movimento


E’ ormai noto che, una delle più grandi sorprese dei queste elezioni, è stato il relativo exploit del Movimento 5 Stelle. A Bologna ha raccolto il 9,4 % dei voti, dimostrando come l’iniziativa capeggiata da Grillo stia facendo sempre più rumore in un panorama politico sempre più corrotto e degenerato, e la stessa città di Bologna si riconferma una dei luoghi più culturalmente dinamici del centro-nord e dell’Italia tutta.

E’ anche noto, però, l’atteggiamento nichilista degli stessi Grillini, intenti a spazzare via tutta questa vecchia gente che fa solo male al nostro paese. Il comico Genovese, commentando da Parigi l’esito di queste elezioni, ha ribadito “nè con destra, nè con sinistra” e che non appoggeranno nessun candidato ad eventuali ballottaggi. Balzano subito alla mente il futuro di Milano e Napoli, che proprio al ballottaggio si sono avviati.

Continua a leggere

Al Buio per la Terra

Earth Hour

Luci si spengono in tutto il mondo per l’Earth Hour, iniziativa voluta dal WWF a favore della sostenibilità e contro i cambiamenti climatici. I monumenti simbolo di moltissime città rimarranno al buio per l’occasione, in base al proprio fuso orario; e mentre Parigi staccherà la spina alla sua Tour Eiffel, l’Italia non sarà da meno, oscurando piazze a castelli da Milano a Siracusa.

Gli eventi centrali per l’Italia saranno a Roma, in piazza Navona – con lo spegnimento della fontana dei quattro fiumi. A Milano, invece, piazza Duomo si spegne quest’anno per la prima volta. Ma iniziative speciali sono state organizzate in molte altre città: si spegneranno infatti Ponte Vecchio e Palazzo Vecchio a Firenze, così come il Pirellone e il Castello Sforzesco a Milano, la Torre di Pisa, piazza del Campo a Siena, il Maschio Angioino di Napoli, le torri a Bologna, la basilica di Superga a Torino, piazza Pretoria a Palermo, la piazza del Duomo di Siracusa, la fortezza Albornoz di Urbino, la cattedrale e il castello di Federico II a Lucera.

L’iniziativa vede anche il sostegno di Francesco Totti, entusiasta capitano della Roma, che per l’occasione farà oscurare il suo sito internet.