CleaNap VS Piazza Mercato

Una parte di Piazza Mercato da Palazzo Ottieri

L’ormai noto movimento CleaNap: Piazza Pulita continua a far parlare di sé, in positivo. Per Domenica 18 Settembre (dalle ore 10:00) affronterà un altro “boss” (non di Camorra, mind you), che stavolta ha preso la forma di un luogo molto amato ed importante per Napoli: Piazza Mercato.

Peccato che si sta parlando, senza esagerare, di una enorme cloaca.

I ragazzi di CleaNap, di cui ho stima eterna, dovranno armarsi di qualche bulldozer se hanno davvero intenzione di risistemare quel vero e proprio cesso. Puliranno i due obelischi vituperati e degradati all’ombra del tremendo Palazzo Ottieri, scempio architettonico figlio di Achille Lauro e di -appunto- Pasquale Ottieri (all’epoca assessore all’edilizia al comune), in piena speculazione edilizia; edificio che offende quel capolavoro del Barocco Napoletano che è invece la Chiesa del Carmine, “testimone” silenziosa di questo orrore. Come se non bastasse, la piazza in sé è un completo disastro e, per quanto possa amare Napoli, la sua storia ed il suo fascino, nulla mi fermerà dal dire che Piazza Mercato, per come è ridotta oggi, anche se non ci fosse il palazzaccio citato, risulta essere un posto brutto, ma brutto-brutto, circondato da edifici (anche antichi) e vicoli semi-distrutti e sventrati, sporchi e degradati, il tutto abbandonato a numerosi atti vandalici (come gli obelischi dalle sfingi decapitate!).

Con questo non voglio certo dire che i ragazzi di CleaNap sono degli illusi: al contrario, era ora che qualcuno notasse questo aborto urbano. Tuttavia, non posso fare a meno di realizzare che, con tutta la buona volontà che hanno, non è certo compito loro, di questi cittadini per bene, andare a pulire le piazze e le strade, ma del Comune, o almeno degli organi competenti, assenti in molte zone da quasi un decennio ormai. Che dire: stima eterna per il movimento che pulisce la città; vergogna per la città stessa che si “assenta” e si abbandona al degrado ed all’incuria. Spero che questi “angeli” della pulizia continuino a dare per sempre il buon esempio, in ogni caso.

Annunci

3 thoughts on “CleaNap VS Piazza Mercato

  1. E’ già è proprio così! Piazza Mercato che è la piazza di Napoli con più storia è in condizioni pietose. E meno male che la fontata dei delfini dove Masaniello arringava le folle è stata venduta al Comune di Cerreto Sannita in provincia di Benevento. Se fosse rimasta in Piazza Mercato i delfini avrebbero fatto la fine delle teste delle sfingi sui due obelischi…

    • Ma guarda un po!
      Forse all’Asia si sono finalmente accorti che l’esistenza di CleaNap, per quanto sia un movimento degno di lode e da STIMARE, indica anche un pessimo servizio da parte dell’Asia stessa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...